Ansia e Psicoterapie basate sulla Mindfulness

Ansia e Psicoterapie basate sulla Mindfulness

Convivere con l’ansia è difficile perché essa, quando si manifesta, non si limita solo ad affollare la nostra mente di pensieri negativi, ma si presenta anche con sintomi fisici: extrasistolia, problemi digestivi, fiato corto, sudorazione per citarne solo alcuni (Ansia).

Ansia e Psicoterapia
Alcuni ricercatori dell’Università di Bergen hanno valutato 19 studi che dimostrano l’efficacia delle Psicoterapie basate sulla Mindfulness (Mindfulness-based therapies MBTs) per la riduzione dei sintomi nei disturbi come lansia sociale e lansia generalizzata. In questo tipo di terapie non vengono modificati i pensieri per diminuire i sintomi ansiosi così come accade nella terapia cognitivo comportamentale. Al contrario la persona, guidata dal terapeuta, impara con lesercizio a porre attenzione al cambiamento delle proprie sensazioni corporee quando lansia bussa alla porta.
Invece di usare delle tecniche appropriate affinché l’ansia non monti, la persona rimane focalizzata sullo stato presente e ne esperisce in pienezza i sintomi.
L’atteggiamento è quello di accoglienza e apertura, il soggetto è invitato a vivere l’emozione negativa nel qui ed ora in modo da conoscere questo stato e rendersi conto che non è letteralmente reale ma frutto di una preoccupazione eccessiva.

Mindfulness e Ansia
Perché vivere in pienezza l’ansia dovrebbe creare giovamento? La pratica insegnerà alla persona ansiosa che essa si identifica troppo con i propri pensieri negativi, li riconoscerà e sarà capace di lasciarli scivolare via dalla mente. in questo modo l’ansia non sarà altro che una reazione alla percezione di minaccia.
I ricercatori hanno mostrato che le MBTs riducono anche i sintomi depressivi che si manifestano nel 20-40 % delle persone che soffrono sia di ansia sociale che generalizzata.
Sembra paradossale ma seguendo le MBTs per guarire dall’ansia bisogna prima essere pienamente e consapevolmente ansiosi. Appena l’ansia si rivelerà nient’altro che una percezione frutto della mente, i sintomi si dissolveranno.

Vollestad et al (2011). Mindfulness and acceptance-based interventions for anxiety disorders: A systematic review and meta-analysis.